Molto probabilmente ti sarai trovato alle prese con questo dilemma. Qual è il Social giusto per la mia attività?

Visto che ormai di Social validi ce ne sono tanti, la prima cosa che viene da pensare è che bisogna fare di tutto per essere presenti ovunque.

Questa cosa in parte può essere vera, ma molto dipende dal tipo di attività che si va a svolgere e a quale target di persone ci si vuole rivolgere.

In questo articolo per aiutarti a scegliere nel modo giusto vogliamo darti delle dritte sui Social che a nostro parere possono essere quelli più indicati per pubblicizzare un’attività.

Quindi se ti interessa sapere Come scegliere il Social giusto allora questo è l’articolo che fa per te!

Vuoi avere il nuovissimo Apple MacBook Pro con Chip Apple M1 ad un prezzo scontato? Allora clicca qui 

Instagram

Partiamo con Instagram. In questo Social il pubblico è composto per la maggior parte da utenti giovani. Si predilige la pubblicazione di immagini, e negli ultimi tempi di video brevi, i Reels.

Per avere un buon seguito bisogna cercare di fare delle grafiche accattivanti, testi brevi, video che riescano ad attirare l’attenzione e di alta qualità.

Se hai intenzione di puntare su questi elementi allora questo Social può esserti d’aiuto. In caso contrario ti sconsigliamo di perdere tempo nell’aprire e nel curare un profilo Instagram

Facebook

Al momento Facebook risulta il Social più famoso per fare pubblicità. Con un pubblico per la maggior parte non più giovanissimo, ma abbastanza variegato, permette di pubblicare vari tipi di post.

Si può scegliere di pubblicare immagini in vari formati, video brevi ma anche lunghi in 16:9, e ultimamente anche Reels.

Mette a disposizione strumenti totalmente gratuiti che ti permettono di creare delle campagne pubblicitarie molto elaborate, che se impostate nel modo giusto, possono essere davvero uno strumento molto potente e utile.

Il nostro consiglio quindi è quello di aprire una pagina Facebook a prescindere dal tipo di attività in quanto può darti una grossa mano qualunque sia il target al quale ci si vuole rivolgere e il tipo di prodotto o servizio che si vuole offrire.

LinkedIn

Se stai cercando un Social tutto dedicato al Business e al mondo del lavoro, LinkedIn è proprio quello che fa al caso tuo.

Su LinkedIn hai la possibilità di pubblicare foto, video, articoli. Ma la cosa essenziale è ricordarsi di non pubblicare post che non trattino di argomenti inerenti al lavoro.

Infatti gli utenti di questo Social non vedono di buon occhio contenuti poco professionali o che comunque risultano essere “leggeri”.

Quindi se il tuo scopo è quello di parlare di ricette, piuttosto che cercare di diventare un influencer ti sconsigliamo fortemente di utilizzare questo Social.

Se invece cerchi un modo per conoscere professionisti e instaurare rapporti con altre persone che possano consigliarti o comunque darti una mano, e che fanno parte del tuo settore o che siano comunque interessate a quello che fai, allora devi assolutamente avere un profilo LinkedIn, e se possibile anche una pagina aziendale.

YouTube

Avere un canale YouTube può essere davvero molto utile per farsi riconoscere sul web.

Al contrario di ciò che si potrebbe pensare YouTube al momento è il Social più utilizzando al mondo e quindi risulta essere una vetrina davvero importante.

Naturalmente non è adatto a tutte le attività e a tutti i tipi di contenuti. Sconsigliamo fortemente di pubblicare video che hanno le caratteristiche di spot pubblicitari o che comunque non diano allo spettatore delle informazioni utili.

Se invece hai intenzione di fare tutorial di qualsiasi genere, di parlare di argomenti interessanti o di risolvere problemi agli utenti, allora devi assolutamente aprire un canale YouTube, il quale può essere un ottimo strumento per attrarre clienti e anche una buona fonte di guadagno.

Google My Business

Avere Google My Business ormai risulta essere indispensabile, soprattutto per le attività locali.

Attraverso l’apertura di un profilo su questo Social puoi usufruire di tanti vantaggi. Essere presenti su Google Maps ad esempio, ma anche ricevere delle recensioni a proposito dei tuoi prodotti e servizi.

Qualsiasi sia il tuo tipo di business ti consigliamo vivamente di avere un profilo Google My Business soprattutto se disponi di una sede fisica.

Ora che sai come scegliere il Social giusto fallo adesso!

Se hai bisogno di una gestione Social professionale rivolgiti a noi!

Ti basterà inviare un messaggio qui.